SALVATORE MIGNANO: “VITRIOL SARÀ UN FENOMENO MEDIATICO”.

Intervista al produttore del film sui segreti di Napoli. La pellicola in uscita a novembre nelle principali sale italiane

Salvatore Mignano  è un “vulcano di idee“, un imprenditore che “si è fatto da solo” e che a un certo punto della sua vita ha deciso di realizzare il sogno di dedicarsi al cinema.

Mignano (“nella foto a sinistra: Salvatore Mignano, al centro, con parte dello staff di Vitriol“) ha creato una società di comunicazione, la “Smc” e prodotto un film il cui trailer sta suscitando interesse e curiosità. L’uscita è prevista a novembre nelle principali sale italiane. La pellicola si chiama “Vitriol” e promette di portare alla luce i segreti di una Napoli affascinante e misteriosa“Un’idea fresca, nuova e brillante – l’ha definita Salvatore Mignano – è originalissimo il modo in cui Napoli viene proposta. Una veste sicuramente nuova che le si addice perfettamente. La trama non è affatto ordinaria”.

Al film ha lavorato uno staff di giovani professionisti, tutti con studi specialistici di settore. Salvatore Mignano ha seguito il progetto sin dall’inizio e conosce benissimo i pregi e i difetti di ognuno dei suoi collaboratori: “Sono tutti molto bravi – ha detto – creativi, originali, brillanti. Hanno lavorato davvero sodo“. Vitriol ha ottenuto un finanziamento di 50 mila euro dal Ministero dei Beni culturali e la stessa pellicola è stata ritenuta un film di “interesse culturale. Un progetto che non è stato facile da realizzare, come ha sottolineato lo stesso produttore: “Non è stato affatto uno scherzo. Il lavoro sul set, la post produzione, l’audio, il montaggio delle scene richiedono tanto lavoro, pazienza e dedizione. Penso che gli ultimi mesi siano stati davvero duri. Alcuni giorni i ragazzi erano visibilmente stanchi, provati, ma poila loro grinta ha vinto sulla fatica. Non sono mancati nemmeno momenti di tensione, ma alla fine il risultato è stato un prodotto di qualità“.

Salvatore Mignano ha avuto il merito di aver creduto in loro, di avergli dato la possibilità di realizzare un progetto ambizioso. “Non posso dimenticare il giorno in cui abbiamo ricevuto la notizia dal Ministero per il riconoscimento come film di interesse culturale“, ha detto. Vitriol mette in risalto quel lato di Napoli conosciuto a pochi e di cui si parla raramente. Affronta temi come alchimia, esoterismo, che incuriosiscono il pubblico basandosi su ricerche autentiche. Le location sono, in molti casi, luoghi pubblici accessibili ogni giorno a tutti, ma che dopo l’uscita di Vitriol saranno visti per sempre con occhi diversi. Salvatore Mignano non ha dubbi sul fatto che questi elementi contribuiranno a rendere il film “un vero fenomeno mediatico“.

Il film è costato in tutto 300 mila euro. È stato girato tra gennaio e febbraio del 2012. La regia è di Francesco Afro De Falco. Gli interpreti sono Roberta AstutiYuri NapoliStefano JottiLeonardo BilardiGabriella Cerino. Il soggetto e la sceneggiatura sono stati curati da Giovanni Mazzitelli. Le musiche sono del maestro Claudio LuongoAlessio Perisano e Francesco Afro De Falco si sono occupati del montaggio. I costumi sono stati realizzati da Francesca Balzano, mentre la scenografia è di Flaviano Barbarisi. La fotografia è stata affidata a Luca Cestari. Vitriol è prodotto dalla Salvatore Mignano Communication. Le riprese sono state effettuate anche a PorticiTorre del Greco ed Ercolano, oltre che nel suggestivo Tunnel Borbonico (tunnelborbonico.info), location molto prestigiosa di Napoli.

In Vitriol c’è anche un altro aspetto curioso da evidenziare: le sculture che compaiono nel film sono state realizzate dall’artista Luca Nocerino. Tra queste c’è anche una riproduzione del Cristo Velato, opera straordinaria di Giuseppe Sanmartino, conservata nella cappella del San Severo a Napoli. La copia “perfetta” sarà esposta, insieme alle altre sculture misteriose, alla prima del film. A novembre sapremo cosa nascondono davvero i sotterranei di Napoli. (RED)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...